notizie

Shock per un caso di abuso sessuale in Francia

Profondo dolore nel Movimento dei Focolari, vicinanza e sostegno alle vittime

Fare della Resurrezione un'esperienza di popolo

Pasqua 2020 - Gli auguri di Maria Voce, presidente dei Focolari

 

Nel centenario di Chiara Lubich

Caritas Ticino video ricorda Chiara Lubich con la testimonianza di alcuni membri dei Focolari in Ticino.

Niente potrà impedirci di amare

Il messaggio di Maria Voce, presidente dei Focolari, alle comunità del Movimento nel mondo per il 14 marzo, anniversario della morte di Chiara Lubich.

22 gennaio 1920 - 22 gennaio 2020

100 anni fa nasceva a Trento Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari. La parola della Presidente Maria Voce.

 

Centenario di Chiara Lubich

Il 2020 è l'anno di Chiara Lubich. Dal 7 dicembre 2019 partiranno da Trento, sua città natale, una serie di eventi per celebrare in tutto il mondo i cento anni dalla nascita della fondatrice del Movimento dei Focolari (1920-2008).

Collaborare per il bene dell'umanità

Con lo scopo di non perdere di vista l'obiettivo Fame Zero entro il 2030 è stato firmato a Roma il 19 dicembre scorso un accordo di partnership tra la FAO e New Humanity, la ONG internazionale del Movimento di Focolari.

Ventesimo di 'Insieme per l'Europa'

Più di 300 membri della rete "Insieme per l'Europa" di 55 movimenti e comunità da 25 paesi dal 7 al 9 novembre si sono riuniti a Ottmaring e Augsburg. Sono passati 20 anni dalla nascita ad Ottmaring il 31.10.1999. In occasione della solenne firma della "Dichiarazione congiunta sulla dottrina della giustificazione" ad Augsburg, un gruppo di responsabili di vari gruppi cristiani di diverse confessioni si era riunito a Ottmaring e aveva preso coscienza della responsabilità comune per una convivenza ecumenica in Europa. 

Conclusa la prima fase del processo di beatificazione di Chiara Lubich

Si è conclusa il 10 novembre la fase diocesana del processo di canonizzazione e beatificazione di Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari.

Oltre i confini del confort

Una cinquantina di giovani svizzeri e albanesi lavorano insieme ad un progetto sociale agricolo in Albania. Un ponte tra culture.

Pagine